Slide 5
Slide 10
Slide 2
Slide 3
Slide 4
Slide 6
Slide 7
Slide 8
Slide 9
Slide 1
Example Frame

 

SarGea di Gianfranco Casu

 

La Fotografia al servizio della ricerca
La Fotografia per la diffusione della conoscenza

 

Sargea, di Gianfranco Casu, è una ditta individuale che nasce dopo 10 anni di studio e di approfondimento delle tematiche inerenti la natura, il paesaggio, la storia e le tradizioni del popolo sardo.
Gianfranco Casu, laureato in Scienze Naturali, già collaboratore dell’ I.S.S.A., Istituto di studi sull’ambiente, coordina successivamente le iniziative di ideazione e progettazione delle attività didattiche inerenti le tematiche ambientali, della Piccola Società Cooperativa Shardana.
Nel 2002, pubblica per la casa editrice S’Alvure “Maluentu”, un’edizione aggiornata e completa dei suoi studi sugli aspetti geomorfologici, storici e naturalistici dell’isola di Mal di Ventre.
Nel gennaio del 2005 nasce “SarGea”. Gianfranco Casu, proseguendo il lavoro di ricerca e di studio delle tematiche inerenti l’identità e la cultura sarda, spaziando dagli aspetti naturalistici a quelli storico-antropologici, progetta percorsi di indagine, osservazione e documentazione volti alla divulgazione e promozione dello straordinario patrimonio ambientale e storico della “Terra Sarda”.
Le attività di SarGea si manifestano con l’ideazione, progettazione e realizzazione di seminari e convegni in collaborazione con istituzioni ed enti privati e con la pubblicazione di materiale fotografico, video documentari e piccola editoria.
Tra le numerose collaborazioni di SarGea di Gianfranco Casu, spiccano i progetti di ricerca e di studio delle tematiche naturalistiche e ambientali realizzati con le scuole di ogni ordine e grado.
SarGea fornisce inoltre servizi nel settore informatico, nella produzione di materiale pubblicitario, nella piccola editoria e nella promozione turistica.
Tra i numerosi lavori di SarGea spiccano senza dubbio la grossa mostra fotografica dal titolo “Il sultano e il pescatore” contenente circa 70 scatti con tema “Avifauna della provincia di Oristano”.
La Provincia di Oristano ha finanziato interamente la mostra acquistando anche i diritti di molti scatti proprio perché contenenti un notevole significato etologico.
Tutti gli scatti riprendono le 50 specie aviarie nel loro comportamento quotidiano e nel loro ambiente naturale. La provincia di Oristano cosi tanto ricca di zone umide e coste incontaminate si presta tantissimo ad un tipo di ricerca di questo tipo. Ricerca che Gianfranco Casu sta continuando in quanto il suo prossimo obiettivo è quello di pubblicare un libro contenente le immagini di circa 140 specie di uccelli frequentanti appunto l’intera provincia di Oristano.
Merita un particolare cenno anche la pubblicazione del calendario “Zinnus de Zivilidade” edizione 2006 finanziato dalla Società Ultragas Tirrena contenente 13 scatti di Gianfranco Casu raffiguranti immagini di costruzioni prenuragiche come per esempio tombe di giganti, dolmen, menhirs e domus de janas. Un calendario straordinariamente commentato dal docente universitario Raimondo Zucca.
Il fotografo Gianfranco Casu è anche stato selezionato a partecipare al workshop di fotografia naturalistica che si è tenuto a Gubbio il 9 e 10 settembre 2006 con la straordinaria organizzazione e partecipazione di fotografi di fama internazionale come Maurizio Biancarelli, Ingo Arndt e Jari Peltomaki. In tale occasione tutti fotografi hanno potuto confrontarsi fra loro per carpire da questi grandi professionisti della fotografia naturalistica tanti piccoli segreti per ottenere immagini straordinarie.
Per Gianfranco Casu comunque la fotografia non vuole essere soltanto motivo di benessere visivo ma soprattutto mezzo per trasferire la conoscenza. Uno scatto deve insegnare qualcosa e per questo motivo credo si debba dare importanza soprattutto alla sua valenza gnoseologica piuttosto che alla qualità dell’immagine stessa!
I prossimi imminenti impegni di Gianfranco Casu sono una mostra fotografica sulle costruzioni prenuragiche della Sardegna, la pubblicazione del calendario “Zinnus de Zivilidade” edizione 2007, la conclusione di 2 libri: uno sull’avifauna della Provincia di Oristano e l’altro su un argomento inedito non menzionabile in questo momento.
Nel 2007 ho partecipato al Concorso riservato ai lettori della rivista National Geographic Italia raggiungendo due obiettivi:
-pubblicazione della fotografia nel sito ufficiale della rivista,
-pubblicazione della stessa nella mostra fotografica del concorso presso la sede della White Star Adventure di Milano dal 14 settembre a l 18 ottobre 2007.
-Negli anni 2008-2012 SarGea si occupa ancora di promozione aziendale, realizza ed organizza mostre e convegni ma soprattutto pubblica due grossi volumi di trecento pagine dal titolo “Istanti di Sardegna” e “Sartiglia” ancora in vendita presso le librerie di Oristano.
“Vivo con il pensiero di riuscire a trasferire un po’ di informazioni culturali di qualunque argomento attraverso i miei scatti. Vorrei riuscire a migliorare la condizione sociale dei sardi con le mie piccole “infiltrazioni culturali”. Sono certo che il trasporto della cultura tra individui possa migliorare la condizione sociale di tutti…..!

 

GIANFRANCO CASU